38° Trofeo dell'Amicizia - Fabriano

Podio Giorgia Maurizi

Podio Daniele Bernassola

 

38° Trofeo dell'Amicizia - Fabriano

Click per aprire

Domenica 19 maggio si è tenuto sul circuito stradale di Fabriano il 38° Trofeo dell'Amicizia, valido per il CCI, al quale hanno partecipato un nutrito gruppo di atleti di tutte le categorie con maggior incidenza per le categorie minori comprese nel Challenge

Ottima la partecipazione per i nostri colori grazie all'inserimento dei nuovi atleti che hanno letteralmente "trascinato" le proprie famiglie nel cuore delle Marche per questa domenica che, possiamo dire, non era iniziata nel migliore dei modi con la pioggia che minacciava il corretto svolgimento delle gare.

Nella mattinata si sono svolte le gare di velocità e di fondo per le categorie minori: giovanissimi, esordienti e ragazzi. In generale i piazzamenti degli atleti dell'ARCA sono stati soddisfacenti soprattutto per coloro che per la prima volta affrontavano un tracciato molto bello e tecnicamente impegnativo, con tanto di discesa e successiva salita che chiudeva l'arrivo. Proprio nella categoria dei più piccoli, i giovanissimi, è arrivata la prima soddisfazione con Daniele Bernassola (GM2) che è giunto 3° nella 100 mt. f.m. mentre i compagni, Siria Montico (GF1), Gaia Zorzetto (GF2) e Simone Bulgarelli (GM1), hanno dato il meglio mostrando una bella determinazione su un circuito che vedevano per la prima volta.

Anche le ragazze hanno mostrato una buona forma atletica rimanendo sempre a contatto con i primi. Dobbiamo sottolineare la buona performance della 3000 in linea della nostra Amanda Bernassola (RF1) che ha messo a dura prova la "vista" dei giudici che non hanno sanzionato il comportamento antisportivo di un atleta toscana che ha addirittura strappato le spille, con le quali vengono appuntati i numeri sulla divisa di gara, nella fase di sorpasso assistito da trattenuta annessa. Le altre due ragazze 1° anno, Giordana Manzi e Asia Montico,  hanno avuto modo di pregustare quello che sarà il prossimo campionato italiano visto che le partecipanti, tolte alcune che mancavano, sono quelle maggiormente accreditate per la vittoria finale. soprattutto nella gara di fondo Asia è giunta all'arrivo a metà classifica lasciandosi dietro un buon numero di atlete. Stesso discorso di asia per la 2° anno Alessia Coluzzi che ben si è mossa nella gara di fondo giungendo anch'essa a metà classifica, ci attendiamo un ulteriore passo avanti per lei, che ha le caratteristiche, per raggiungere le migliori della categoria.

Nell'ultima categoria dove avevamo atleti, gli allievi, è arrivato l'altro podio con Giorgia Maurizi giunta 3° nella 500 mt. f.m. e nel quale avrebbe sicuramente potuto fare meglio se per ben due volte non fosse stata rallentata dalla condotta di gara delle avversarie. Buona la prova di Viviana Manzi nella 500 che nella propria batteria è arrivata finalmente insieme alle prime e solo il tempo, leggermente alto, non le ha consentito l'accesso alla finale. Nella 5000 mt. a punti ottima la prestazione di Giorgia che ha preso due volate conquistando 3 punti che le è valso il 6° posto.

Chiudiamo nella classifica per società al 23° posto con 110 punti un buon bottino che mancava da troppo tempo.

Utenti on-line

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online

Sponsor

  • Bodema nero
  • elida toson logo
  • land rover logo
  • Polistir-LOGO 2014 adattato
  • Euro Service Group